“e chi l’ha detto che il buon cioccolato è solo svizzero?”

No, devo essere onesta, credo che il miglior cioccolato che io abbia mai mangiato sia davvero quello svizzero. No, non sono la tipa da scatola mista di cioccolatini: alla fine non puoi mai essere sicura di quello che ti capita (quante volte mi è capitato di essere ingannata nonostante le “indicazioni” sulla scatola…). E non è perchè non ami il rischio, la sorpresa. Sono d’accordo con Forrest Gump. Il fatto è che io vorrei proprio assaggiare quei gusti più particolari…ma poi mi capita sempre il solito cremino…ufff. E’ per questo che non amo le scatole di cioccolatini. Ed è per questo che la cioccolata più buona che io abbia mai mangiato è quella “a pezzi”, “a tavoletta”. E si, era svizzera.

Il mio secondo ricordo legato alla cioccolata più buona…non so perchè…ma risale ai campeggi estivi, quando ero bambina. Per le escursioni in montagna più lunghe spesso gli animatori portavano della cioccolata da distribuire rigorosamente in piccolissimi pezzi a noi gregge di bimbi affannati/affamati. E se avevo fortuna riuscivo ad ottenere un pezzetto di cioccolata con uvetta e nocciole. Non so perchè, ma era un gusto che faceva molto montagna. Un po’ Heidi, un po’ Deutschland/Austria. Ich liebe es.

Ed ecco che magicamente tutti questi puntini si ricompongono e appare davanti a me questa fantastica creazione:

cioccolata gustosa e croccante!
cioccolata gustosa e croccante!

Per due teglie da forno di cioccolata
Tempo: 15 minuti più il tempo di riposo/raffreddamento della cioccolata

INGREDIENTI
3 tavolette di cioccolato fondente
2 tavolette di cioccolato bianco
1 bustina di pistacchi
1 confezione di uvetta sultanina (ammollata nell’acqua)
1 confezione di albicocche secce
5 fichi secchi

LET’S DO IT
1.fondere il cioccolato fondente e quello bianco separatamente a bagnomaria o al microonde
2.foderare due teglie con carta forno. Versarvi prima il cioccolato fondente sciolto, poi quello bianco.
3.con il manico di un cucchiaio di legno da cucina (o di un cucchiaio qualsiasi!) “disegnare” dei cerchi/delle spirali

creatività!
creatività!
]
4.cospargere la superficie della cioccolata con pistacchi, uvetta, albicocche, fichi
e ora siamo alla frutta
e ora siamo alla frutta

5.lasciare raffreddare ed indurire. Spezzettare e riporre nel barattolo dei dolci della cucina, in bustine regalo (per colleghi/amici/or just as a “thanks for coming” gift)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...