“non parlo finchè non mangio!”

-“Quando ti svegli al mattino, Pooh -chiede Piglet- qual è la prima cosa che ti viene in mente?” “Cosa c’è per colazione?” risponde Pooh.”Tu invece cosa pensi, Piglet?” “Io penso: cosa succederà di eccitante oggi?” dice Piglet. Pooh annuisce pensieroso. “E’ la stessa cosa” esclama. (Winnie-the-Pooh, A.A. Milne)
special breakfast
La colazione perfetta: cookies al triplo cioccolato, pancakes con salsina di mandarino, marmellatine, frutta, milkshake e caffe’. Aggiunta speciale per il weekend di S.Valentino: tartufini al cioccolato con dedica speciale e fragole e panna.
pancakes

PANCAKES (Nigellas’), 6 pancakes

120 gr di farina 00
1/2 cucchiaio di lievito
1 presa di sale
1/2 cucchiaio di zucchero
1 uovo
15 gr di burro
150 ml di latte

LET’S DO IT

1) unire tutti gli ingredienti in un mixer e…frullare
2) far riposare in frigorifero mezz’ora. Ancor meglio preparare il composto la sera prima.
3) scaldare una padella a fuoco medio e versare un cucchiaio abbondanete di composto, formando un pancake di circca 10 cm di diametro. Quando si formeranno dopo pochi secondi delle bollicine in superficie, girare il pancake e far cuocere qualche ulteriore secondo

SCIROPPO DI MANDARINO (al posto dello sciroppo d’acero)

225 gr di zucchero
125 ml di acqua

1)unire zucchero e acqua e lasciare sobbollire per qualche minuto a fiamma media
2)unire il succo di un mandarino (o limone o arancia)
3)togliere dal fuoco e riporre i frigorifero

TRIPLE CHOCOLATE COOKIES

125 gr di cioccolato fondente
150 gr di farina
30 gr di cacao amaro
1/2 cucchiaio di sale
125 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo (freddo dal frigo)
350 gr di goccie di cioccolato (bianco)
1 cucchiaio di lievito

LET’S DO IT

1)fondere il cioccolato a bagnomaria
2)nel mixer far amalgamare il burro e lo zucchero
3)unire al composto di burro e zucchero la farina, il cacao, il lievito ed il sale. Amalgamare.
4)unire infine l’uovo intero
5)estrarre dal mixer e unire al composto (piuttosto appiccicoso) le goccie di cioccolato
6)su una teglia ricoperta di carta forno disporre a circa 6 cm di distanza l’equivalente di un cucchaio abbondante di composto, senza appiattirlo.
7)cuocere per 18 minuti a 170 gr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...